Ultimi tweet

Dott.ssa Livia Minotti

/Dott.ssa Livia Minotti

Riguardo Dott.ssa Livia Minotti

Nata a Napoli nel 1978, la Dott.ssa Livia Minotti si è laureata con il massimo dei voti presso la Facoltà di “Medicina e Chirurgia” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e ha conseguito la Specializzazione in Dietistica e l’abilitazione alla professione. Ha praticato attività di tirocinio professionalizzante presso le cliniche di Pediatria, Gastroenterologia, Chirurgia bariatrica, Nefrologia, l'ambulatorio malattie metaboliche e obesità (AOP Policlinico Federico II, Napoli), la ASL NA 1 (Distretto 46 per la cura del diabete e delle patologie metaboliche) e presso l’azienda ospedaliera Monadi di Napoli. Iscritta a numerose associazioni nel campo della alimentazione e nutrizione, dal 2004 ad oggi ha partecipato a numerosi eventi formativi, corsi di specializzazione, convegni e congressi accreditati ECM. Esercita a Napoli la libera professione dal 2004 e collabora con istituti scolastici, enti sportivi, palestre e centri benessere. Ha aperto lo studio specialistico in dietistica e nutrizione, Nutrinforma, con l'obiettivo di informare e indirizzare i pazienti verso una corretta alimentazione e uno stile di vita sano per ritrovare il benessere psico-fisico.
1201, 2017

VI PRESENTO BRUNO: IL GRASSO CHE BRUCIA IL GRASSO

Di |gennaio 12th, 2017|Categorie Salute|0 Commenti

Non esistono più le mezze stagioni e con l’arrivo dell’inverno siamo travolti in “tempeste” di freddo che ci colgono impreparati e ci difendiamo come si può con pluri sciarpe e abbigliamento termico.

Coprirsi certamente fa bene, ma forse non tutti sanno che il nostro corpo è capace di adattarsi a tutto, anche alle basse temperature grazie […]

511, 2016

PPG STRESS FLOW: ECCO A COSA SERVE L’ANALISI DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO

Di |novembre 5th, 2016|Categorie Salute, Servizi|Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L’apparecchiatura PPG stress flow permette di analizzare in maniera non invasiva (con sensori posti sulle dita delle mani) e in pochi minuti la funzionalità del sistema nervoso autonomo, cioè quella parte del sistema nervoso che si occupa di numerose funzionalità organiche.
Il sistema nervoso autonomo ha due componenti, che si alternano continuamente durante la giornata, in […]

3110, 2016

Disturbi dell’umore? Anche la dieta può influire!

Di |ottobre 31st, 2016|Categorie Salute|Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Molti studi dimostrano come i più frequenti disturbi dell’umore non patologici possano essere regolati dai ritmi metabolici e ormonali.

Stati di ansia, disturbi del sonno, episodi di tachicardia, apatia, stati di affaticamento vi sono mai capitati?
Se vi rispecchiate in almeno due dei sintomi elencati potrebbe essere opportuno rivedere la vostra dieta!

Per essere sereni, pieni di energia […]

2810, 2016

Carboidrati: conoscerli per non evitarli

Di |ottobre 28th, 2016|Categorie Salute|Tags: , , , , , , , , , |0 Commenti

Chiunque di voi abbia mai fatto una dieta si sarà trovato davanti al dilemma quasi amletico: carboidrati SI oppure NO?
I carboidrati (detti anche glucidi, zuccheri, amidi) sono la principale fonte di energia per il nostro corpo… praticamente come la benzina per un’automobile: rinunciarci significherebbe che sarebbe impossibile pretendere che l’automobile abbia prestazioni alte!
Bisogna però tener […]

212, 2014

Mangiare a colori: il verde

Di |dicembre 2nd, 2014|Categorie Senza categoria|Tags: , , , , , , |0 Commenti

Oggi parliamo della frutta e della verdura di COLORE VERDE Sono ricche di vitamina C, magnesio, carotenoidi, acido folico e folati e sono dunque indicate per controllare il metabolismo di carboidrati e proteine, per contrastare l’aumento della pressione arteriosa, per favorire lo sviluppo delle cellule epiteliali, per preservarsi dall’invecchiamento e per tutelare il benessere degli occhi (come indicato anche nell’articolo “Mangiare … a colori”). Sono dunque adatte al contrasto dello sviluppo di tumori e patologie cardiovascolari. Sono inoltre indicate in caso di stipsi, per il buon contenuto di fibre. particolarmente adatte nelle diete ipocaloriche e per una nutrizione bilanciata.
2511, 2014

I colori del benessere

Di |novembre 25th, 2014|Categorie Senza categoria|Tags: , , , , , |0 Commenti

Tra i consigli di un’alimentazione sana c’è sempre quello di consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno: ricche di vitamine, minerali, acqua e fibre apportano un alto numero di nutrienti all’organismo e sostanze riducenti il rischio di molte patologie come ipertensione, diabete, ipercolesterolemia e tumori. Ma non tutta la frutta e la verdura sono uguali: ognuno ha la sua specifica composizione ed i suoi specifici effetti sulla nostra salute.
611, 2014

Primi freddi? Difendiamoci anche con la vitamina C

Di |novembre 6th, 2014|Categorie Senza categoria|Tags: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Con l’arrivo della stagione autunnale è ancora più importante introdurre una quantità soddisfacente di vitamina C (i LARN raccomandano un’assunzione giornaliera di circa 60mg). Scopriamo perché…
2309, 2014

Se hai fame….mangia!

Di |settembre 23rd, 2014|Categorie Senza categoria|Tags: , , , , , , , |0 Commenti

L’unica vera ragione per mangiare dovrebbe essere quella di avere fame. Ma cosa è la fame e come riconoscerla? La fame si avverte quando il corpo ha bisogno di energia e nutrienti e quando il livello di zuccheri nel sangue è basso; in tali condizioni il nostro corpo ci invia dei segnali che ci spingono alla ricerca di cibo.
2406, 2014

Dimagrire o deperire?

Di |giugno 24th, 2014|Categorie Senza categoria|Tags: , , , , , , , , |0 Commenti

Perdere peso non significa necessariamente dimagrire: è anche possibile che, invece di perdere grasso, si perda muscolo. Questo avviene, ad esempio, seguendo diete ipocaloriche troppo spinte. La perdita di peso seguendo una nutrizione corretta è l'obiettivo principale dello studio di nutrizione e dietologia Nutrinforma a Napoli, della dott.ssa Minotti. La perdita della massa magra (formata soprattutto da muscolo) è svantaggiosa per diversi motivi:
2705, 2014

Perdere peso evitando l’effetto Yo-Yo

Di |maggio 27th, 2014|Categorie Salute|Tags: , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il più delle volte quando si ha un problema di peso si pensa soltanto a come perderlo velocemente, si finisce per seguire diete sbilanciate, diete “alla moda” o peggio ancora diete con farmaci pericolosi che alla lunga fanno pagare (con gli interessi) i risultati ottenuti. È questo il cosiddetto effetto yoyo: a causa di diete ipocaloriche troppo drastiche, si ha un impoverimento della massa magra e dei liquidi e dunque una riduzione del metabolismo basale, con poca perdita di “Grasso”.