Molti studi recenti apparsi su varie riviste scientifiche si sono focalizzati sulla correlazione esistente tra alcune patologie e sovrappeso o obesità. Perdere grasso, infatti, determina un miglioramento della qualità della vita e diminuisce il rischio di patologie.

Ne risulta che perdere grasso corporeo anche di soli 5 Kg determina:

  • riduzione del 50% del rischio di diabete;
  • diminuzione del 50% del rischio di re-infarto;
  • abbattimento dei valori di colesterolo totale pari a 11,4 mg/dl (e in particolare una diminuzione di LDL a 4,55 mg/dl ed un aumento di HDL di 0,35 mg/dl);
  • riduzione del numero di apnee notturne;
  • calo della pressione sistolica e diastolica dai 2,5 ai 10 mmHg;
  • diminuzione notevole dell’emicrania dovuta a ipertensione endocranica.

Controllare il peso è quindi utile non solo ai fini estetici, ma di fondamentale importanza per mantenere uno stato di salute ottimale e migliorare la qualità della vita.